Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Casa

Ora puoi davvero sentirti a casa.

Ti aiutiamo a costruire un nido sicuro e confortevole, per te e per le persone che ami.

Accogliente, confortevole, ospitale: come vorresti fosse la tua casa? Il luogo in cui abiti deve adattarsi alle tue esigenze, crescere, trasformarsi o addirittura spostarsi con te.
Noi mettiamo a tua disposizione tante soluzioni per la ricerca, l’acquisto e le piccole grandi spese legate alla casa.

Alla ricerca della felicità

La ricerca di una casa è un momento importantissimo. Di solito coinvolge tutta la famiglia: ognuno ha le proprie esigenze e i propri desideri e accontentare tutti può essere davvero difficile. Noi ti offriamo un intero portale per la ricerca di immobili, con una sezione “simulatori” per calcolare la rata e identificare il mutuo più adatto a te.

Ricerca immobili

Vetrina Immobiliare: soluzioni a portata di clic.

La ricerca di una casa è un momento importantissimo. Di solito coinvolge tutta la famiglia: ognuno ha le proprie esigenze e i propri desideri e accontentare tutti può essere davvero difficile. Noi ti offriamo un intero portale per la ricerca di immobili, con una sezione “simulatori” per calcolare la rata e identificare il mutuo più adatto a te.

Finanziamo i tuoi progetti

Acquistare, ristrutturare o arredare una casa rappresenta un impegno economico notevole. Noi ti veniamo incontro con soluzioni di finanziamento specifiche.

Finanziamenti

Mutuo Casa: per finanziare l'acquisto, la costruzione o la ristrutturazione della tua casa.

Finanziamenti

Prestipay: non lasciare i tuoi sogni sulla carta.

Acquistare, ristrutturare o arredare una casa rappresenta un impegno economico notevole. Noi ti veniamo incontro con soluzioni di finanziamento specifiche.

Proteggi la tua casa

Quanta passione, quanti impegni, quanti sacrifici hai messo nella tua casa? Ora, però, devi anche prendertene cura. I nostri servizi di assicurazione ti tutelano dai rischi collegati alle situazioni che possano danneggiare la tua abitazione e i tuoi beni. 

Assicurazioni

AsSìHome: assicurati una tutela adeguata per la tua abitazione e la tua famiglia.

Quanta passione, quanti impegni, quanti sacrifici hai messo nella tua casa? Ora, però, devi anche prendertene cura. I nostri servizi di assicurazione ti tutelano dai rischi collegati alle situazioni che possano danneggiare la tua abitazione e i tuoi beni. 

Per il tuo futuro, la tua banca è presente

La casa di proprietà è in cima ai desideri della maggior parte di noi. Ci piace vivere in un luogo accogliente e confortevole, che risponda pienamente alle nostre esigenze e che al contempo racconti chi siamo. Comprare una casa è un passo importantissimo, da compiere con prudenza e attenzione dopo aver valutato tutte le possibilità.

In primo luogo gli elementi da tenere presenti sono due: le caratteristiche che deve avere la nostra casa ideale e il budget a disposizione. Non sempre le due cose si conciliano facilmente e trovare la giusta via di mezzo potrebbe richiedere un po’ di tempo.

Come trovare la casa ideale? Nelle nostre città esistono tantissime agenzie immobiliari specializzate nella compravendita di abitazioni. Se cerchiamo un professionista che ci segua nell’acquisto, questa è sicuramente la soluzione migliore. Possiamo però anche scegliere di arrangiarci: è più rischioso e più faticoso, ma ci consentirà di risparmiare la commissione dell’agenzia.

Se siamo fortunati basteranno poche settimane, altrimenti ci vorrà qualche mese o addirittura qualche anno, ma poi troveremo la nostra casa dei sogni. A questo punto, valutiamo bene il prezzo richiesto: è congruo alla posizione, alla condizione dell’immobile e ai vincoli sullo stesso?

Se la risposta è positiva, possiamo recarci in banca e richiedere una proposta di mutuo e procedere con la formale proposta d’acquisto. Una volta accettata dovremo firmare un contratto preliminare di compravendita e finalizzare la richiesta di mutuo.

Tutti ci siamo posti almeno una volta questa domanda. L’Italia è tradizionalmente un paese di possessori di casa, le famiglie preferiscono cioè vivere in un’abitazione di proprietà piuttosto che affittarla. Alla base c’è un dato culturale, ma anche un mercato degli affitti poco sviluppato, che spesso scoraggia chi vorrebbe intraprendere quella strada.
In generale, per la maggior parte di noi l’affitto è una situazione transitoria, da vivere nell’attesa di stabilizzarsi o di mettere da parte la somma necessaria per aprire un mutuo e acquistare casa.

Un’abitazione di proprietà è sicuramente un investimento importante, di solito mantiene valore nel tempo e rappresenta una garanzia per il futuro della nostra famiglia. Il mattone, si sa, è il bene rifugio per eccellenza. È però anche una fonte certa di spesa, non solo per l’eventuale mutuo, ma anche per le tasse, per la manutenzione e per le spese condominiali.

L’affitto, invece, comporta un investimento iniziale molto più piccolo, alla portata anche di chi ha appena iniziato a lavorare. Rappresenta inoltre un vincolo minore rispetto a un’abitazione di proprietà: ci basterà dare disdetta al locatario e rispettare i tempi del preavviso per essere liberi di spostarci in un’abitazione più adatta alle nostre esigenze o addirittura in un’altra città.

La scelta fra acquisto e affitto è insomma da ponderare attentamente, in base alle proprie esigenze e ai progetti per il futuro.

Per la maggior parte delle famiglie italiane, la casa rappresenta il bene di maggior valore, sia da un punto di vista materiale, sia da un punto di vista affettivo. Prendersi cura della propria abitazione vuol dire prendersi cura del nucleo famigliare che la abita, garantendogli serenità e comfort negli anni.

Sono sempre più numerose le persone che scelgono di tutelare la propria abitazione e i beni in essa contenuti sottoscrivendo un contratto d’assicurazione a copertura di incidenti, furti e imprevisti. Piccoli incendi, allagamenti o danni dovuti alle intemperie possono rappresentare non solo una scocciatura, ma anche un notevole costo economico, talvolta addirittura in grado di mettere in seria difficoltà una famiglia. Le polizze sulla casa intervengono in tutte queste situazioni, offrendo protezioni crescenti in base al contratto sottoscritto.

Molte polizze prevedono anche coperture per la responsabilità civile del capofamiglia e delle persone a carico. Non sono situazioni da sottovalutare: un vaso mal posizionato sul balcone che cade ferendo una persona, tuo figlio che urta con la bicicletta un’automobile parcheggiata, un allagamento nel tuo bagno che danneggia l’appartamento al piano di sotto. Tutelarsi di fronte a queste evenienze è importante, per la tranquillità nostra e della nostra famiglia.

A correre rischi di fronte a incidenti, calamità o intrusioni non è solo la nostra abitazione, ma anche gli oggetti contenuti in essa. Qualche esempio:

  • entra in casa un ladro che, oltre a danneggiare infissi e armadi, ruba oggetti di valore come argenteria, vestiti o dispositivi elettronici;
  • un corto circuito all’impianto fotovoltaico distrugge i pannelli solari sul tetto, provocando danni a ciò che conserviamo in soffitta;
  • si rompe il tubo di scarico della lavatrice, allagando i pavimenti e rovinando parquet e mobili.

Sono tutte situazioni assolutamente sgradevoli, non così rare nella vita di una famiglia. L’importante, però, è non farsi prendere dallo sconforto e, se possibile, non farsi cogliere impreparati. Ormai sono moltissime le proposte assicurative che coprono non solo i danni alla casa, ma anche quelli collegati alle suppellettili e agli oggetti che si trovano al suo interno.

Se stiamo per scegliere un’assicurazione quindi, optiamo per quelle che ci proteggono anche in situazioni di questo tipo. Un pensiero in meno e una sicurezza in più, per noi e per tutta la famiglia.

La casa, si sa, è un investimento duraturo. Ogni tanto, però, può presentarsi la necessità di monetizzarlo, magari per ottenere le risorse necessarie ad acquistarne una nuova.
Dopo alcuni anni di crisi, il mercato immobiliare italiano sta tornando vivace e dinamico. Se la tua abitazione si trova in una buona posizione e in buone condizioni, non dovrebbe essere difficile trovare qualcuno disposto a comprarla.

Alcuni accorgimenti, però, possono aiutarti ad aumentare il suo valore di mercato rendendola più appetibile agli occhi di possibili acquirenti. Una ristrutturazione leggera, ad esempio, può far crescere il prezzo di vendita fino al 10-15%.

Per vendere poi, segui questi passaggi. Come prima cosa, occupati di raccogliere tutti i documenti relativi all'immobile: l’atto di provenienza, la pianta e la visura catastale, la certificazione energetica, i documenti condominiali con indicati i millesimi e le spese annuali, eventuali ipoteche o contratti d'affitto.

Decidi poi come condurre la vendita. Puoi scegliere di fare da te, tentando la strada della trattativa fra privati, oppure affidarti a un’agenzia immobiliare. Nel secondo caso potrai delegare all’agente gran parte delle incombenze. Questo ti costerà però una commissione sul prezzo di vendita compresa fra il 3 e il 4%.

Se scegli di affidarti a un’agenzia, puoi chiedere la loro consulenza per stabilire il prezzo di vendita. Se invece intendi procedere autonomamente, ti consigliamo di consultare regolarmente gli annunci immobiliari della tua zona, per capire qual è il prezzo al metro quadro di un’abitazione in condizioni simili alla tua.