Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Privati     Imprese     Soci     Territorio    

Dalla bolletta solidale di etika nasce un concorso per le scuole: al via il voto on line

Ben 30 le opere tra cui scegliere realizzate da bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie. Il montepremi è di 4000 € in buoni per l’acquisto di materiale didattico o per un viaggio di istruzione.

Sono 30 le opere candidate al concorso “Il Mondo di etika: l’energia della natura!” che dal 21 gennaio fino al 10 febbraio tutti possono vedere e votare sul sito www.etikaenergia.it.

Le 20 classi e i 7 gruppi interclassi delle scuole primarie e secondarie che hanno aderito al concorso hanno scatenato immaginazione e creatività producendo disegni e video con le tecniche più diverse. Bambini e ragazzi hanno usato uno stile poetico, altre volte hanno scelto un linguaggio ironico; tutti comunque invitano a prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo. Protagonista di tutte le narrazioni la ragazzina dai capelli rossi simbolo dell’offerta luce e gas economica ecologica e solidale promossa dal movimento cooperativo insieme a Dolomiti Energia.

Le classi che concorrono ai premi messi in palio per un ammontare complessivo di 4000 euro, provengono da tutto il Trentino (da Trento a Rovereto, dalla Vallarsa al Val di Cembra, dalla valle di Non alle Giudicarie). Al vincitore di ciascuna categoria (disegno – primarie e video- secondarie) sarà assegnato un buono per l’acquisto di materiale didattico o per un viaggio di istruzione di € 1.000,00. Analoghi premi saranno assegnati dai vincitori prescelti da una giuria di esperti che si riunirà entro il 15 febbraio.

Entro la stessa data la giuria decreterà inoltre il vincitore assoluto e come premio di merito la storia narrata selezionata sarà trasformata in video animato e albo illustrato e sarà inserita nella collana editoriale “Il mondo di etika”. La cerimonia di premiazione avverrà verso la fine di febbraio.

L’iniziativa si colloca nel filone culturale e di sensibilizzazione sui valori fondanti di etika: l’economia equa, l’ecologia e la solidarietà. Con il concorso in particolare – spiegano i promotori – volevamo raccogliere e dare voce alle idee dei bambini e dei ragazzi e promuovere insieme a loro una responsabilità diffusa rispetto alla tutela dell’ambiente attuale e futuro e di solidarietà verso le persone con disabilità e alle loro famiglie.

Siamo convinti che le loro storie possano contribuiranno a diffondere la consapevolezza che l’ecologia e un mondo sostenibile sono una responsabilità collettiva. Una responsabilità che può nascere solo da una nuova narrazione condivisa.

Il concorso è promosso da Solidea (la onlus della Cooperazione Trentina che gestisce il fondo sociale di “etika”) con Federazione Trentina della Cooperazione, Cassa Centrale Banca, Sait, Consolida, Cooperativa Sociale La Rete insieme a Dolomiti Energia.