Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

News

Tutte le Rurali trentine aderiscono a Cassa Centrale Banca

Soddisfazione del presidente Mauro Fezzi per l’adesione unanime delle Casse Rurali trentine alla capogruppo.

28 aprile 2017

Segno di compattezza e di volontà di guardare al futuro con fiducia. Dopo il cda della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, anche il consiglio della Rurale di Rovereto ha deliberato l’adesione alla capogruppo Cassa Centrale Banca.

“Salutiamo con particolare soddisfazione la decisione della Cassa Rurale di Rovereto, che pure in un contesto particolare in cui si è trovata a decidere, ha considerato e valutato con senso di responsabilità le ragioni dell’appartenenza ad un territorio e ad un sistema”, ha affermato il presidente della Federazione Mauro Fezzi.

Il Trentino è l’unica regione italiana che aderisce in maniera unanime alla stessa capogruppo. “L’esito non era scontato – continua Fezzi – ed è per questo che le scelte dei cda assumono un significato importante. Il movimento cooperativo di credito trentino è unito. La Federazione conferma la propria vicinanza e si mette a disposizione per qualsiasi esigenza in relazione ai progetti in corso per il rafforzamento del sistema”.

La scelta unitaria di aderire a Cassa Centrale Banca non può che fertilizzare il percorso di riorganizzazione e consolidamento che sta portando avanti il movimento di credito cooperativo.

“La Federazione continuerà ad essere al fianco delle Rurali e di Cassa Centrale per assistere gli istituti che ne avessero necessità in questa partita così impegnativa”, conclude il presidente della Cooperazione trentina.

Visita il sito della Cooperazione Trentina

  • Seguici anche su