Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

News

“etikaplus”, la bolletta ecologica e sociale fa risparmiare anche con i led

Lampadine led a prezzi scontati per gli aderenti all'offerta luce e gas economica, ecologica e solidale.

18 ottobre 2017

Più di ventunomila adesioni in pochi mesi all’offerta etika. Ventunomila contratti che faranno risparmiare il 20% sui consumi luce e gas (sconto per il primo anno, dal secondo anno e per sempre il 10%). Tutto questo usando solo energia green certificata, senza oneri aggiuntivi, e contribuendo, attraverso un versamento diretto di 10 euro l’anno per ogni contratto a carico di Dolomiti Energia, ad alimentare il Fondo Solidale per progetti innovativi a favore di persone con disabilità.

Ma per gli aderenti a etika (e per tutti quelli che decideranno di sceglierla anche in futuro) i vantaggi non sono finiti: nasce etikaplus, una serie di proposte che consentiranno agli aderenti a etika di risparmiare ancora di più e, di contribuire ecologicamente e socialmente al benessere della comunità.

La prima proposta di etikaplus sono le lampadine a led acquistabili nelle Famiglie Cooperative aderenti al consorzio Sait dal 19 ottobre al 15 novembre a prezzi assolutamente competitivi sul mercato (4,99 euro l’una) semplicemente presentando la bolletta etika quando si va a fare la spesa.

Oppure, per gli aderenti a etika, sono acquistabili, con uno sconto del 50% rispetto al prezzo di listino loveled, anche attraverso il sito www.etikaenergia.it alla pagina etikaplus, e si potranno pagare in 36 rate mensili direttamente in bolletta e senza interessi, consegna gratuita a casa”.

“Un vantaggio immediato alla cassa – viene spiegato dai promotori dell’iniziativa - ma anche un risparmio sul lungo periodo perché si riducono i consumi di energia senza contare che queste lampadine hanno una durata maggiore nel tempo rispetto a quelle tradizionali. Con le lampadine Led, inoltre, si tutela l’ambiente: sono ecosostenibili perché generano poco calore quando sono accese e disperdono così minor energia.

Leggi il comunicato stampa

  • Seguici anche su